Strumenti personali
Tu sei qui: Portale PIAZZA 1 BIBLIOTECA Antonio Coppola, Dentro e fuori il paesaggio, supplemento a "I fiori del male", 2012

Antonio Coppola, Dentro e fuori il paesaggio, supplemento a "I fiori del male", 2012

Antonio Spagnuolo

Accordi delicatamente musicali e risonanze magnetiche riescono a cogliere, tra verso e verso, le luminosità che arricchiscono lo sguardo immerso nelle allegorie del paesaggio.

Prezioso libriccino per il quale qualcuno ha voluto ritrovare una certa eco Montaliana, nelle sue riappropriabili trasfigurazioni del reale, e per le numerose lamine che scandiscono il tempo della memoria e della illusione, tra suggestioni ed emozioni, ricercate e capaci di offrire un attraversamento poetico del tutto personale. “Presto svanirò in questo mare / di triboli e curve di cielo / in una Scilla che si fa bella / addormentata sul sentiero fiorito./ L’onda scavalla i recinti / le azalee nane paiono ruscelli / si trascinano fino agli ulivi della Piana./ I tuoi capelli d’oro sopra l’acqua / brillano da un capo all’altro/ e il gracidare acuto dell’ilo/ si ode tra i sassi roventi.” Una pennellata cromatica che viene fuori dalla pagina in tutto il suo splendore. Semplici ombre in un torrente delicato di immagini che in attimi di gioia o di illusioni riescono a ricomporre il verso.

Azioni sul documento
« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
Navigazione