Strumenti personali
Tu sei qui: Portale PIAZZA 1 BIBLIOTECA Aurelio De Rose, Neapolis (aneddotica e memoria), Ed. Yucanprint, 2012

Aurelio De Rose, Neapolis (aneddotica e memoria), Ed. Yucanprint, 2012

Antonio Spagnuolo

Riaccendere la memoria per indicare figure , eventi, colori, costumi, personaggi della Napoli che fu , tra pagine suggestive ed elegantemente concepite. Un racconto che si rincorre agevolmente , per la scrittura musicalmente realizzata e culturalmente sostenuta. Il tragitto scorre dalle verdi pendici del Vomero agli antichi bagni termali, da Ischia, con la improvvisa presenza di Garibaldi , alle segrete di Sant’Elmo, dal Casanova alla Madonna della neve, a Mozart, a Ferdinando IV, alle peripezie del monumento a Dante, in un gioioso fermento di note ed acquerelli, di curiosità ed aneddoti , che fanno del volume preziosa raccolta aneddotica.

La parola si caratterizza per uno spontaneo e naturale modo di proporsi, e rientra in una erudizione specifica, che fa della tradizione locale la più ampia eredità classica, nell’uso certo di un lessico moderno , agile e rapido, che richiama intrecci coloratissimi.

Qui lo sguardo non è quello distaccato dello storico, che vuole richiamare eventi e date, ma è quasi una rielaborazione poetica delle “nostalgie” e delle “battute” popolari che trascorrono ancora una volta nel tempo ,per non scomparire.

Azioni sul documento
« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
Navigazione