Strumenti personali
Tu sei qui: Portale PIAZZA 1 BIBLIOTECA Marisa Papa Ruggiero, Di volo e di lava, Ed. Puntoacapo, 2013

Marisa Papa Ruggiero, Di volo e di lava, Ed. Puntoacapo, 2013

Antonio Spagnuolo

 La suggestione, che le numerose metafore offrono in queste pagine così serrate e pregne, apre per il lettore una sinfonia concreta , una crescente armonia che colora immagini e paesaggi con variopinte pennellate.

L’urgenza del viaggio poetico, tra animus e thanatos , tra presenze ed assenze , tra rumore e silenzio , è la trapunta che fibra con fibra si eterna per spartiti sommersi o per rimbalzi bisbigliati.

Il poeta ascolta, spesso nel suo muto attendere, le erosioni di una aritmia cardiaca o le avvincenti scissioni della voce , le distonie di una viola o il fraseggio del vento, le vibrazioni dei cristalli o il riflesso delle luci, per raccogliere quelle che diventeranno le incisioni del verso.

“Se riproduco distonie e scissioni / sento mie le tue voci / dove ti vedo apparire mi disperdo / io conosco più cose di noi due / conosco il virus che la piaga / ha contagiato/ il fiume che ha lambito / Offrirò alla tua pelle olio di bacche/ e grani da cingere la gola / la cineraria regina che lenisce / e lavande di rupe / fino all’ultima viola sradicata / se resto a fari spenti / germoglio anche per lei / Sarà verde la tua veste.”

Una visione particolarmente avulsa dal vincolo del quotidiano ma immersa nella ricerca del senso profondo della vita da parte dell’io poetante, in una nostalgia controllata, che rappresenta un canto fortemente vincolante , una speranza sussurrata, per emergere ancora una volta dal dire le cose senza mai piangersi addosso, e con un tessuto stilistico personale dalle fusioni particolarmente valide: girare intorno alle visioni per proporsi nella ricchezza delle esigenze creative.

L’influsso della sperimentazione plasma nelle poesie di Maria Papa Ruggiero una eccellenza geniale e ricca , che da origine ad un concerto che riesce a trasferirsi nella memoria come transito dell’essere nella sua apparenza fenomenica naturale.

Azioni sul documento
« settembre 2019 »
settembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30
Navigazione