Strumenti personali
Tu sei qui: Portale PIAZZA 1 BIBLIOTECA Giorgio Casali, Sotto fasi lunari, Ed. Incontri, 2014

Giorgio Casali, Sotto fasi lunari, Ed. Incontri, 2014

Antonio Spagnuolo

“La luna confessata da Giorgio è quasi sempre piena, - scrive Anna Ruotolo nella prefazione - in un’atmosfera ancora provinciale perciò più piena di accensioni, feste di paese e simboli antichissimi da decrittare e che ognuno sente nella testa per le strade”.

Una poesia ricca di luminosità per quei riflessi inclinati tra i colori del tramonto e le sinuosità dell’alba, tra il biancore lunare e lo splendore del mattino. Le incertezze del poeta prendono forma ed intuizione per un ritmo musicale che insiste con delicatezza e che privilegia simboli e segni, quasi sempre lontani dalle ombre e dagli imprevisti.

Anche se cerca di indagare in qualcosa di quotidiano, che illuda emotivamente, egli si riappropria dell’immediato, tra i gioielli costruiti dallo stupore e, nella complicità del graffio, della sofferenza, del mistero, del racconto, riesce a partecipare schematicamente alle sottili e percepibili vibrazioni delle espressioni o di quel percorso che si fa con la memoria nel tentativo di attingere specularmente anche l’oblio. Anche nelle velature la scrittura è essenziale, senza sbavature, decisamente puntuale nella struttura.

Azioni sul documento
« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
Navigazione